KALIMANTAN (versione cartacea)

20,00

Anno del Signore 1857, Kalimantan.
Varchiamo un gigantesco arco di pietra posto da mani umane o sovrumane sopra un fiume che s’incunea in un inferno verde gravato da calore e umidità. L’unica via di scampo al tifone che ci insegue e, se ci sorprendesse in mare aperto, ci getterebbe agli squali. Ho ucciso Hanrick per imporre la disciplina, per combattere la superstizione degli uomini che avrebbero sacrificato la donna che amo e che mi ha schiuso le porte di questo universo. Ma quale malasorte, quale magia infernale ci aspetta oltre quest’arco, in fondo a un fiume che sembra risucchiarci nella giungla, malgrado ogni legge della natura? Superiamo un confine con il nostro tesoro insanguinato, con i nostri peccati.
Non sappiamo cosa ci attende in fondo al Fiume dei Diamanti.”

Anno 2018
Autore Stefano Di Marino
Editore Dbooks.it
Prezzo 20,00 €
ISBN 9788885565081
Email

Descrizione

Alla fine del XIX secolo, al cambiare della marea della storia, il capitano van Horn, l’ultimo dei grandi avventurieri, al termine di una delle sue imprese, guidato da forze misteriose e irresistibili, condusse il suo vascello e la sua ciurma verso un mondo nascosto, popolato da creature terribili e dominato dal genio folle di un uomo pronto a tutto per impossessarsi della fonte di un potere tanto antico quanto pericoloso.

Un secolo e mezzo più tardi, guidato dal diario del capitano, un gruppo di moderni avventurieri ripercorre le orme di quella sventurata spedizione: a guidarli, Margot van Horn, degna discendente del suo intrepido avo, e il suo braccio destro, Dino Rital, ladro d’arte, informatore sotto copertura dell’Interpol e uomo in cerca di sé stesso. Ad accompagnarli, un gruppo di uomini con nulla da perdere e tutto da guadagnare. A inseguirli, nemici potenti, pronti a mettere le mani su un tesoro al di là di ogni immaginazione. Ad aspettarli, qualcosa di antico. Qualcosa di oscuro. Qualcosa di terrificante.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “KALIMANTAN (versione cartacea)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…

Le brigate del Tigre – Versione cartacea

14,42

1932. L’Europa si avvia a un momento cruciale della sua Storia. I servizi segreti austro-ungarici affidano a un inafferrabile quanto ignoto criminale chiamato Il Fantasma la realizzazione di un piano diabolico per mettere la Francia in ginocchio. Ma quanto è possibile fidarsi della parola di un criminale così potente e malvagio che controlla società segrete, donne bellissime e pericolose e ha ai suoi ordini la più potente organizzazione clandestina del continente? Tanto varrebbe fare un patto con il Diavolo in persona. In una Parigi che è ancora avvolta nei fasti della Belle Époque ma freme per i brividi della nuova criminalità e della delicata situazione internazionale, entrano in scena le Brigate Mobili. Le chiamano le Brigate del Tigre, dal nome del loro fondatore, e sono guidate dal commissario Stéphane Renard. Utilizzano le nuove tecniche d’investigazione scientifica, sono addestrate alla Boxe francese quanto all’uso delle armi più moderne, si muovono su veloci autovetture e dispongono di sofisticati mezzi d’intercettazione. L’ondata di delitti che sono chiamati ad affrontare ha forse a che fare con il mistero legato a un truffatore giustiziato ma svanito prima dell’inumazione. Ma cosa ha a che fare tutto questo con il passato di Renard? Chi è veramente LaScomun, la misteriosa complice del Fantasma? Come s’inseriscono in questo mistero un bouquin traboccante di rivelazioni scottanti e un artista sfregiato? Per risolvere il caso Renard e i suoi compagni delle Brigate ripercorrono assieme al lettore una Parigi perfettamente ricostruita, dai vicoli di Pigalle, alle case da gioco nei quartieri orientali e haitiani, dai palazzi dei potenti al centro della Ville Lumière sino al cimitero di Père Lachaise e ai giardini del Lussemburgo. Un romanzo originale e avvincente dove il giallo si mescola all’avventura con un pizzico di mistero. Un’indagine delle Brigate del Tigre.