Segui i nostri progetti su Facebook * Altrisogni * dbooks.it * Action

IL 28 OTTOBRE, DALLE ORE 17.00 ALLE 19.30

PRESSO IL PRESTIGIOSO SPAZIO COBIANCHI DI MILANO, IN PIAZZA DUOMO – Galleria Vittorio Emanuele II angolo via Tommaso Grossi

(INGRESSO GRATUITO)

 

PER ISCRIZIONI, DOMANDE E COMMENTI, VISITATE LA PAGINA FACEBOOK

 

Lo sappiamo: per chi ama leggere, ogni scusa è buona per andare alla scoperta di nuovi libri. Ecco perché, quando i nostri amici di Excalibur ci hanno invitato a prendere parte a una festa di halloween a tema horror cinematografico-letterario, non ci abbiamo pensato due volte e abbiamo accettato subito.

L’occasione, in effetti, era troppo ghiotta:

un pomeriggio intero da trascorrere in compagnia di alcuni tra i nostri scrittori di genere più seguiti e apprezzati

Ci faremoi trasportare nei misteri dell’America degli anni ’20, con L’UOMO DELLA NEBBIA un mystery thriller pieno di brividi e colpi di scena firmato da Stefano Di Marino

Getteremo uno sguardo sul mondo inquietante, divertente, macabro e irridente delle creepypasta sotto la guida sicura e arguta di Yuri Abietti, il curatore delle due nostre raccolte CREEPYPASTA e CREEPYPASTA 2

Scopriremo  i pericoli che si possono annidare in una strada buia e in una stazione di servizio abbandonata, come ci racconta Rubrus nel suo nuovo romanzo, Sosta di mezzanotte

E NON FINISCE QUI!

Alle 19.00 chiusi i giochi letterari, aprirà i battenti TEMPALR BAR che permetterà di assaggiare cocktail a tema cimiteriale ma assolutamente da provare e riprovare.

 

LA FESTA…

Alle 21,30 apre i battenti la cripta dei Templari resuscitati ciechi e finalmente zombi, vampiri e lupi mannari potranno entrare nel sacello. Per uscire, se ne saranno capaci, al termine della notte. Ecco allora Ecco allora che tra costumi e armature templari degne di un museo, reperti di grande valore storico-artistico e un percorso.

 

E LO SPETTACOLO

Il programma della notte offre molto altro: soprattutto la possibilità di scoprire la saga dei Templari resuscitati ciechi creata negli anni Settanta dal regista visionario di origine spagnola Amando de Ossorio, un vero maestro del cinema dell’orrore.  I film, di difficile reperimento sono stati recuperati grazie alla collaborazione di Bloodbuster, il movie store milanese specializzato in cinema dalla B alla Zeta.

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *